Il porto di Porto Empedocle: arrivi e partenze traghetti

Porto Empedocle porta il suo destino già nel nome. La piccola cittadina siciliana in provincia di Agrigento è, infatti, un porto naturale, ideale per chi vuole raggiungere le isole di Lampedusa e Linosa. Lungo la rotta seguita dai traghetti, si incontra prima la piccola isola di Linosa, paradiso incontaminato, e poi Lampedusa, estremo lembo d’Italia. Come accade per le altre piccole isole siciliane, i collegamenti sono più frequenti d’estate e rari, in alcuni casi sospesi, durante l’inverno.

Collegamenti con Linosa e Lampedusa

Lo scalo di Porto Empedocle è collegato a quelli di Linosa e Lampedusa dai traghetti offerti da Ustica Lines e Siremar.

Il traghetto della Siremar Porto Empedocle-Lampedusa è attivo tutti i giorni dell’anno. In circa 10 ore porta a Lampedusa facendo scalo a Linosa.

Il traghetto della Ustica Lines Porto Empedocle-Linosa fa scalo nella piccola isola e poi prosegue verso Lampedusa. È attivo solo dal 1 maggio al 15 ottobre, in partenza alle 15 sempre con 10 ore di navigazione.

Come raggiungere Porto Empedocle

A Porto Empedocle si arriva raggiungendo prima in aereo l’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo o quello Fontanarossa di Catania. In entrambi i casi sono necessarie circa 2 ore con auto o mezzi pubblici.

Consultate gli orari e i prezzi dei traghetti da e per Porto Empedocle.

Le tratte attive dal porto