Le aree marine protette della Sicilia: vacanza tra natura e immersioni

Aree marine protette SiciliaI motivi per concedersi una vacanza in Sicilia sono davvero tanti. Questa regione presenta tutte le caratteristiche che il visitatore possa desiderare: sport, storia, cultura, tradizioni, divertimento, spiagge. E per coloro che vogliono ammirare il mare di quest’isola in tutta la sua bellezza (e magari concedersi delle indimenticabili immersioni) non resta che scegliere tra le diverse aree marine protette della Sicilia.

Area marina protetta Isola di Ustica – Si trova vicino Palermo ed è la prima area marina protetta istituita in Italia. È divisa in tre zone, per un totale di 15.951 ha in mare e 14,45 km di costa. Per chi fosse disposto a spostarsi un po’ dal capoluogo siciliano, questa potrebbe essere un’ottima meta per praticare immersioni a Palermo.

Area marina protetta Isole dei Ciclopi – I celebri Faraglioni dei Ciclopi si trovano proprio all’interno di questa area marina protetta della provincia di Catania. Comprende il tratto di mare antistante Acitrezza, il piccolo arcipelago delle Isole dei Ciclopi, e il tratto di mare tra Capo Mulini e Punta Aguzza.

Riserva naturale marina Isole Egadi – Una grande varietà di flora e di fauna sottomarine contraddistinguono anche quest’area marina protetta della Sicilia. Area marina suddivisa in quattro zone che per estensione è la più grande d’Europa. La sua gestione è affidata al Comune di Favignana.

Area marina protetta Isole Pelagie – In provincia di Agrigento, comprende tutte le isole dell’omonimo arcipelago. Area marina dall’inestimabile valore naturalistico anche perché comprende alcuni importanti luoghi di nidificazione della tartaruga marina Caretta caretta.

Area naturale marina protetta Capo Gallo-Isola delle Femmine – In provincia di Palermo, divisa in tre zone, si estende su un’area complessiva di circa 2.173 ha a mare e 16,02 km di costa, tra il Comune di Palermo e quello di Isola delle Femmine.

Area naturale marina protetta del Plemmirio – Si trova lungo la costa orientale della Sicilia, a Siracusa, una superficie di 2.429 ettari di mare lungo la parte orientale della Penisola della Maddalena, luogo di grande importanza dal punto di vista della flora e della fauna.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/58461621@N00