I Beati Paoli a Palermo: viaggio sulle tracce della leggenda

Beati Paoli PalermoLa Sicilia, letteralmente, trabocca di leggende affascinanti e antiche. E il suo capoluogo non poteva certo essere da meno. In particolare ce n’è una che ha ispirato scrittori, sceneggiatori e studiosi. Si tratta della setta dei Beati Paoli. Una storia che è possibile rivivere percorrendo alcuni dei luoghi più belli di Palermo.

Quella dei Beati Paoli, secondo la leggenda, era una setta attiva tra la fine del XV secolo e l’inizio del XVI. Nata come reazione allo strapotere e ai soprusi dei nobili, proteggeva i deboli e gli oppressi. Si avvaleva di un vero e proprio tribunale, dove venivano giudicati colpevoli coloro che avevano vessato la povera popolazione di Palermo.

Era una società segreta di vendicatori-giustizieri che agivano nell’ombra. Della loro effettiva esistenza non ci sono documentazioni storiche certe. Anche perché le loro gesta furono tramandate soprattutto dalla tradizione popolare, che si serviva di racconti orali.

La prima fonte scritta a parlare dei Beati Paoli furono gli Opuscoli palermitani del marchese di Villafranca, risalenti al XVI secolo. Ed è a tali opuscoli che fece riferimento Luigi Natoli, scrittore e giornalista, quando scrisse il suo romanzo d’appendice I Beati Paoli, pubblicato a puntate dal Giornale di Sicilia tra il 1909 e il 1910.

E qui la storia (ammesso che di storia di possa parlare) sconfina nel mito. I Beati Paoli sono subito entrati a far parte dell’immaginario popolare. Un immaginario che è possibile ripercorrere. La prima tappa è rappresentata dal quartiere Capo, nel pieno del centro storico di Palermo: è qui che si trova la Palermo sotterranea nella quale il Natoli ambienta gran parte delle avventure del romanzo d’appendice.

Ma c’è anche un altro luogo che la tradizione popolare associa all’azione dei Beati Paoli, ovvero una delle più famose (e tra le poche visitabili) camere dello Scirocco di Palermo. Chiamata genericamente con il nome di grotta dei Beati Paoli, si trova presso il Vicolo degli Orfani.

Quello che porterà sulle tracce dei Beati Paoli di Palermo è un viaggio affascinante e ricco di mistero. Sicuramente una buona occasione per conoscere meglio il capoluogo siciliano in occasione di un viaggio in Sicilia.

 

Fonte immagine: it.wikipedia.org

Articoli correlati