Capolavori che si incontrano nel 2015: i grandi maestri in mostra a Palermo

capolavori della pittura Palermo 2015

Bellini, Lippi, Bassano, Tintoretto, Caravaggio, Tiepolo. Sei nomi che hanno fatto la storia della pittura non solo italiana ma di tutto il mondo. Illustri maestri che per la prima volta conquistano palazzo Sant’Elia a Palermo. E lo fanno nel 2015 con la mostra Capolavori che si incontrano, visitabile fino al 6 gennaio.

 

Dal Rinascimento alla Rivoluzione francese

In mostra ci saranno 86 capolavori realizzati dai grandi maestri della pittura italiana tra il Quattrocento e il Settecento. Un autentico percorso che, per la prima volta in Sicilia, consente di accostare e confrontare dipinti diversi per scuola, epoca, origine, stile. Un vero e proprio incontro di maestri per riflettere su alcune delle più importanti tematiche che gravitano intorno al mondo della pittura e dell’arte in generale.

 

Orari di apertura e ingresso

  • La mostra, inaugurata il 4 ottobre 2015 e promossa dalla Banca popolare di Vicenza e dalla fondazione Sant’Elia, è aperta da martedì a domenica, dalle 10:00 alle 18:00.
  • L’ingesso è completamente gratuito. È possibile prenotare visite guidate a pagamento sul sito della fondazione Sant’Elia.
  • Palazzo Sant’Elia si trova in via Maqueda, in una zona centralissima di Palermo, a poca distanza dal porto e dal Borgo vecchio.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sulla mostra Capolavori che si incontrano a Palermo (eventuali modifiche di date e orari, come prenotare le visite guidate), potete consultare il sito ufficiale della fondazione Sant’Elia, Fondazionesantelia.it.

 

Fonte immagine: “Bild-Ottavio Leoni, Caravaggio” di Ottavio Leoni – milano.it. Con licenza Pubblico dominio tramite Wikimedia Commons

Articoli correlati