Carini: escursione verso un un castello millenario e leggendario

i castelli della Sicilia: Carini

Una storia di passione sfociata in delitto. Un maniero antico e imponente che è stato il silente testimone di quasi mille anni di storia siciliana. Ci sono tutti i presupposti perché l’escursione verso il castello di Carini, seconda tappa del viaggio alla scoperta dei castelli della Sicilia, sia davvero indimenticabile.

 

La leggenda popolare

Donna Laura Lanza di Trabia, baronessa di Carini, era la moglie di don Vincenzo La Grua-Talamanca. Secondo una voce mai confermata, la donna aveva un amante, Ludovico Vernagallo. Il solo sospetto era più che sufficiente per il padre della baronessa: ferito nell’orgoglio, il 4 dicembre del 1563 uccise la sua stessa figlia e il presunto amante proprio in una sala del castello di Carini. La vicenda è diventata leggenda popolare grazie anche a un poemetto in vernacolo siciliano, L’amaro caso della baronessa di Carini.

 

Il castello

Fondato durante il regno di Ruggero II tra il 1075 e il 1090, il castello di Carini fu più volte riparato e ristrutturato durante la sua storia millenaria. L’imponente struttura unisce influenze architettoniche diverse, da quelle medievali e quelle arabo-normanne.

Gli ambienti più caratteristici del castello di Carini sono tre:

  1. Il Salone delle derrate, al piano terra, è stato successivamente trasformato in biblioteca: si possono ammirare due begli archi di pietra risalenti al XV secolo.
  2. Il Salone delle feste si trova al piano superiore: risalente anch’esso al XV secolo, il soffitto ligneo a cassettoni è decorato con motivi a stalattiti, tipici del gotico catalano.
  3. Dal Salone delle feste si accede alla torre quadrangolare, impreziosita da una bifora e cinta da mensole e decorazioni floreali.

 

Come arrivare

Carini e il suo famoso castello si trovano in provincia di Palermo. Per arrivare dal capoluogo siciliano:

  • prendete la A29 in direzione Trapani
  • seguite le indicazioni per Carini
  • prendete via Don Luigi Sturzo fino al centro di Carini e da qui seguite le indicazioni per il castello

Il viaggio in auto dura circa mezz’ora.

 

Tappa precedente: il castello di Erice | Tappa successiva: Castello a mare

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/68185114@N08

Articoli correlati