Montalbano Elicona: una fortezza federiciana a guardia dei Nebrodi

i castelli della Sicilia: Montalbano Elicona

Si resta sempre in provincia di Messina. Se il castello di Milazzo era massiccio e imponente, quello di Montalbano Elicona sembra sposarsi alla perfezione con le abitazioni dell’omonimo paese. Ed è l’ennesima dimostrazione di quanto il tour dei castelli della Sicilia sia ricco di fascino.

 

La storia

  • Originariamente, nell’area dove adesso sorge il castello c’era un’antica rocca romana. Le successive fortificazioni, d’impronta bizantina e araba, si sedimentarono qui.
  • Il castello di Montalbano fu edificato nella sua forma attuale tra il 1302 e il 1311: rientrava nel progetto federiciano di dotare la Sicilia di un sistema di fortificazioni per difendere il territorio.
  • A questo scopo, il castello fu costruito sui monti Nebrodi in modo da proteggere la vallata sottostante, il fiume omonimo, le strade dirette verso la valle dell’Alcantara, la costa tirrenica e i crinali dei Nebrodi.
  • La struttura del castello è cambiata molto nei secoli a seconda dei vari popoli che si sono succeduti, principalmente normanni e aragonesi.
  • A partire dal Trecento, il castello perse la sua funzione difensiva e fu utilizzato per vari scopi: divenne prima palazzo baronale, poi casa gesuitica e infine sede di uffici pubblici. La struttura del castello fu cambiata di volta in volta per adattarsi alla nuova funzione.

 

Il castello

Il castello è a pianta quadrata con corte centrale, con due ali edilizie e un mastio che sorge su un affioramento roccioso. Oggi il castello è stato ristrutturato ed è visitabile. Ma restano solo poche testimonianze di quello che fu il suo antico splendore: le imponenti mura perimetrali, i resti di una torre, una bella cappella. Il complesso, completamente visitabile, viene utilizzato anche per ospitare manifestazioni culturali.

 

Come arrivare

Montalbano Elicona si trova in provincia di Messina. Per arrivare al castello dalla città sullo stretto:

  • prendete la E90 in direzione Palermo
  • arrivati a Falcone, prendete la strada provinciale 103 fino a Belvedere
  • da Belvedere seguite le indicazioni per Santa Barbara
  • da Santa Barbara prendete la strada provinciale 112 fino alla località Toscano
  • dalla località Toscano prendete la strada provinciale 110 fino a Montalbano Elicona

Il castello svetta proprio al centro del paese. Il viaggio in auto dura un’ora e un quarto.

 

Tappa precedente: il castello di Milazzo | Tappa successiva: Scaletta Zanclea

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/alessandrogrussu