Come arrivare al Parco delle Madonie: da Palermo, Messina e Catania

Parco delle Madonie come arrivare

Se vi state chiedendo cosa visitare a Palermo e dintorni, questo è uno dei luoghi da non perdere. I motivi per visitare il Parco delle Madonie sono tanti. C’è solo un particolare: ancora non sapete come arrivarci.

 

Il parco

La prima cosa a stupire del parco è la sua grandezza: quasi 40mila ettari, pari a circa il 2% dell’intero territorio siciliano. Un luogo dall’inestimabile valore naturalistico, ideale per passeggiate ed escursioni. Il parco ospita la metà delle specie vegetali, la metà delle specie di uccelli e tutte le specie di mammiferi presenti in Sicilia.

Le città più grandi da cui si può raggiungere il Parco delle Madonie sono tre: Palermo, Messina e Catania. E il modo migliore per muoversi è quello di avere un’auto o una moto.

 

Come arrivare al Parco delle Madonie da Palermo:

  • prendere l’autostrada A19 in direzione Catania
  • prendere l’uscita Scillato
  • una volta arrivati al centro abitato di Scillato, seguire le indicazioni per il parco.

 

Come arrivare al Parco delle Madonie da Messina:

  • prendere l’autostrada A20 in direzione Palermo
  • prendere l’uscita Castelbuono
  • una volta arrivati al centro abitato di Castelbuono, seguire le indicazioni per il parco.

 

Come arrivare al Parco delle Madonie da Catania:

  • prendere l’autostrada A19 in direzione Palermo
  • prendere l’uscita Scillato
  • una volta arrivati al centro abitato di Scillato, seguire le indicazioni per il parco.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/ilardo