Da Messina a Taormina: un’idea durante una vacanza

Da Messina a TaorminaIl traghetto per la città dello Stretto lo avete prenotato e state per partire per la vostra vacanza. Sapete anche cosa vedere a Messina e vi siete preparati il vostro itinerario. Si potrebbe dare un ulteriore suggerimento: se avete ancora qualche giorno a disposizione, potreste andare da Messina a Taormina.

Una piccola escursione fuori programma, quella da Messina a Taormina, che vi permetterà di scoprire le tante bellezze che (anche) quest’ultima città riserva ai suoi visitatori. Una sorta di “viaggio nel viaggio” caldamente raccomandato se avete almeno un giorno a disposizione.

E una volta arrivati da Messina a Taormina, queste sono le attrazioni principali da vedere:

Teatro greco – Uno dei massimi esempi dell’antica cultura greca in Sicilia. È il principale monumento di Taormina ed è anche il secondo teatro più grande dell’isola. Oltre alla bellezza della struttura, dal promontorio dove è costruito il teatro si può godere di una splendida vista sul mare.

Villa comunale – Realizzata come un tipico giardino inglese, con fiori colorati e piante provenienti da diverse zone del mondo. Un posto dove potersi concedere un momento di sano riposo. Sono anche presenti alcune singolari costruzioni come un padiglione che nella forma ricorda un alveare.

Palazzo Corvaja – Si tratta di una villa gentilizia che sorge nel centro di Taormina e realizzata in più stili architettonici. La torre cubica, primo nucleo del palazzo, fu realizzata dagli arabi. La sala quattrocentesca dove si riuniva il Parlamento. In stile gotico-catalano le finestre e le bifore della facciata.

Duomo – La cattedrale, principale luogo di culto della città, dedicato a San Nicola. Il duomo è caratteristico per la sua facciata austera, in pietra. Con le merlature e la massiccia torre campanaria che la fanno assomigliare a una fortezza.

Corso Umberto – La principale strada della città, tra porta Messina e porta Catania. Una passeggiata pedonale sempre frequentata. Dove si aprono negozi di souvenir, boutique, bar, negozi di moda e di gastronomia.

Piazza IX Aprile – Una terrazza panoramica con vista sul mare. E già questo basterebbe a rendere speciale piazza IX Aprile, la principale della città di Taormina. Sempre su questa piazza si affacciano la chiesa barocca di San Giuseppe, l’ex chiesa gotica di Sant’Agostino, la torre dell’Orologio.

Palazzo di Santo Stefano – Il capolavoro dell’architettura gotica in Sicilia. Un palazzo trecentesco che presenta anche elementi arabi e normanni. La sua massiccia struttura squadrata è incorporata all’interno delle mura difensive della città.

Isola Bella – Un isolotto grande appena 1 kmq. Dove la natura cresce rigogliosa. E unito alla terraferma da un sottile istmo di sabbia. Definita la perla del Mediterraneo, nei secoli ha incantato personaggi del calibro di Goethe, Byron, Dillon e molti altri.

Andare da Messina a Taormina con l’auto è estremamente semplice: basta soltanto immettersi prima sulla A18 e poi sulla E45, e infine prendere lo svincolo per Taormina; tutto il percorso vi porterà via una mezz’oretta circa. Sicuramente poco tempo per poi poter vedere le tante attrazioni di questa città.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/ed_webster

Articoli correlati