Catania: dove andare al mare nella città etnea

dove andare al mare a CataniaPer relax o per immersioni, le spiagge di Catania riescono ad accontentare tutti i gusti. E per chi volesse sapere dove andare per trovare le più belle, questi sono i posti consigliati.

 

Relax:

  • La Playa – Si tratta della spiaggia simbolo della città di Catania. Un lungo arenile, perfettamente attrezzato, e facilmente raggiungibile dal centro cittadino sia con un mezzo proprio sia con i mezzi pubblici.
  • Praiola – Nel vicino comune di Giarre. È una spiaggia di origine vulcanica che si affaccia su un mare dall’intenso colore azzurro. Anche questa spiaggia è dotata di tutti i servizi che si possano desiderare.

 

Immersioni:

  • San Giovanni li Cuti – Dalla piccola spiaggetta di questa località comincia un’immersione che porta verso una distesa di sabbia nera, tipica del fondale di Catania.
  • Ognina – Questo un tempo era l’antico porto di Catania, e anche in questo caso l’immersione comincia dalla piccola spiaggetta. Scendendo lungo la scarpata si possono ammirare un arco sottomarino di lava e, una volta raggiungo il fondale, diversi reperti archeologici che giacciono sulla sabbia.
  • Faraglioni dei Ciclopi – Si trovano ad Acitrezza. Dalla spiaggia di tale località si parte alla volta di questi faraglioni che, vuole leggenda, sono stati scagliati in mare da Polifemo accecato da Ulisse.

 

Nelle vicinanze:

  • Spiaggia di Isola Bella – A Taormina, in provincia di Messina. Si tratta di una delle spiagge più belle dell’intera Sicilia, con il suo isolotto che sorge poco al largo.
  • Spiagge di Acitrezza – La sua spiaggia cittadina, che si trova di fronte ai Faraglioni dei Ciclopi, è di origine vulcanica e formata da grosse pietre nere.

 

Questi i posti migliore dove andare al mare a Catania. Non resta che organizzare la propria vacanza in Sicilia.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/ialla

Articoli correlati