Come arrivare nell’antico borgo di Erice: da Palermo e da Trapani

Erice come arrivare

Una piccola città dall’atmosfera tutta medievale arroccata su un monte da cui si può vedere il mare di Trapani: vi sembra un caso che questo sia uno dei posti più belli della Sicilia? Ovviamente no e ovviamente avete intenzione di vederlo durante la vostra vacanza in Sicilia. Però ancora non sapete come arrivare a Erice.

 

Come arrivare ad Erice

I principali centri abitati nei pressi di Erice sono due: Palermo e Trapani. Non a caso Erice è una delle escursioni più raccomandate per chi sta trascorrendo la propria vacanza nella Sicilia nordoccidentale.

  • Da Trapani. Da qui ci vuole circa una mezz’oretta di auto. Tutto quello che dovete fare è prendere la strada provinciale 31 in direzione Erice. Fate attenzione, si tratta di una strada in salita.
  • Da Palermo. In questo caso il viaggio è un po’ più lungo, circa un’ora e mezza ma ne vale assolutamente la pena. Da Palermo prendete la A29 in direzione Mazara del Vallo e poi prendete la diramazione per Trapani. Da qui, seguite le indicazioni che abbiamo dato per arrivare a Erice da Trapani.

 

La funivia

Non avete troppa voglia di guidare? Per arrivare a Erice una volta giunti a Trapani avete anche un’altra possibilità a disposizione:

  • Arrivare in treno a Trapani da Palermo
  • Prendere la funivia Trapani-Erice, che percorre il tragitto in appena 10 minuti.

Per maggiori informazioni sulla funivia (prezzo del biglietto e orari) potete consultare il sito Funiviaerice.it.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/dielis

Articoli correlati