Isola delle Femmine: le spiagge più belle

Isola delle Femmine spiaggeAvete scelto il capoluogo siciliano come meta per le vostre vacanze estive. E vi state quindi chiedendo dove andare al mare a Palermo. Sappiate che da questo punto di vista avete soltanto l’imbarazzo della scelta. Ma tra le diverse possibilità ce n’è una che non dovete mancare: per una vacanza all’insegna del relax, niente di meglio delle spiagge di Isola delle Femmine.

Si comincia ovviamente con la spiaggia cittadina, una piccola distesa dorata di sabbia che si affaccia sul mare della Riserva naturale orientata Isola delle Femmine. Sulla spiaggia si alternano zone libere ad altre occupate da stabilimenti balneari. Dalla spiaggia partono anche diverse barche con visione subacquea per scoprire i fondali della riserva e fare il bagno più al largo.

Questa la spiaggia cittadina di Isola delle Femmine. Se invece siete disposti anche a spostarvi un po’ avrete altre spiagge a vostra disposizione. Vi basterà raggiungere una delle diverse quanto rinomate località turistiche che si trovano nell’area del golfo di Castellamare e di Carini.

Balestrate – È l’ultimo paese lungo la costa occidentale di Palermo. La sua spiaggia è molto lunga, con parti libere e altre occupate da lidi balneari. A tratti la spiaggia è chiusa da una grande pineta dove potersi riposare e trovare riparo durante le ore più calde della giornata.

Capaci – Un centro balneare il cui nucleo originale fu edificato ai piedi della Montagnola di Santa Rosalia. Insieme alla vicina Isola delle Femmine, Capaci offre ai suoi visitatori una lunghissima spiaggia di sabbia bianca, e infatti si tratta di una delle località balneari maggiormente apprezzate dai turisti.

Carini – La città si affaccia sul mare tra Isola delle Femmine e Punta Raisi. Anche in questo caso la spiaggia è attrezzata, di sabbia bianca e abbastanza lunga. Nelle vicinanze sono presenti due grotte molto suggestive: la prima è la grotta Carburangeli (e se state cercando cosa vedere vicino Palermo questa è una delle idee), la seconda è la grotta dei Puntali.

Cinisi – Piccolo centro balneare che si trova tra Carini e il golfo di Castellammare. Rinomato per la sua spiaggia di sabbia, libera e attrezzata.

Terrasini – Uno dei tratti di costa più belli di tutta la provincia di Palermo. La linea costiera è frastagliata, composta da una scogliera con accessi al mare che si alza tra il golfo di Castellammare e quello di Terrasini. Per raggiungere il mare dalla scogliera ci sono a disposizione diversi accessi.

Trappeto – Tra le spiagge vicino a Isola delle Femmine c’è anche quella di Trappeto: un lunghissimo litorale marino composto da sabbia finissima, con un mare ricco di fondali corallini.

Le spiagge di Isola delle Femmine rappresentano forse quanto di meglio il litorale di Palermo possa offrire ai suoi visitatori. Un altro, ottimo motivo per prenotare il viaggio in traghetto e partire per la propria vacanza in Sicilia.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/38508395@N08