Catania: i mercatini più belli e suggestivi del Natale 2014

mercatini di Natale Catania 2014Catania è bella da vedere durante tutto l’anno. Ma l’atmosfera natalizia è unica, tutta da vivere. Così come tutti da vivere sarebbero i diversi mercatini di Natale che vengono allestiti nella provincia di Catania.

Viagrande – Dal 6 al 23 dicembre il palazzo dei principi Turrisi Grifeo di Partana (apertura dalle 9:00 alle 22:00) ospiterà l’edizione 2014 di questo mercatino di Natale in provincia di Catania. Artigiani, artisti, poeti e creativi siciliani si daranno appuntamento per mettere a disposizione le proprie creazioni. Un’occasione per sapere come nascono e vengono realizzati questi piccoli capolavori dell’artigianato che rappresentano degli originali regali di Natale.

Acitrezza – Un mercatino di Natale in riva al mare, allestito nei giorni 14 e 15 dicembre. Giunta alla sua terza edizione, lo scenario di questa suggestiva manifestazione sono i celebri Faraglioni dei Ciclopi. Oltre alla possibilità di prendere i prodotti dell’artigianato locale e degustare le specialità culinarie, saranno anche organizzati eventi di vario tipo, tanto per gli adulti quanto per i bambini.

Nicolosi – Nel 2014 piazza Vittorio Emanuele ospiterà nuovamente i mercatini di Natale (per le date e per maggiori informazioni consultare il sito Comune.nicolosi.ct-egov.it). Gli stand dovranno essere rigorosamente in legno ed esporre prodotti tipici del Natale, come presepi, dolci, ceramiche, articoli regalo.

Caltagirone – Previsto nei giorni dal 25 al 31 dicembre (le date potrebbero cambiare) questo mercatino di Natale sarà allestito nel piazzale della cattedrale di San Giuliano, in pieno centro storico della città della ceramica (per maggiori informazioni, Comune.caltagirone.ct.it).

I principali mercatini di Natale nella provincia di Catania sono questi. Ma nel periodo natalizio ne saranno organizzati anche molti altri. E per immergersi nella loro atmosfera bisogna soltanto organizzare per tempo il proprio viaggio in Sicilia.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/leandrociuffo

Articoli correlati