Messina: le chiese più belle della città sullo Stretto

Messina chieseArte, storia, cultura e devozione. C’è un itinerario che presenta tutte queste caratteristiche: quello lungo le chiese più belle di Messina. Un percorso in sette tappe alla scoperta della città sullo Stretto.

Duomo – Uno dei monumenti più importanti, tra quelli da vedere a Messina in un giorno. L’imponente portale in stile gotico, le finestre quattrocentesche e le parti dal XIV al XVII secolo rendono la sua facciata inconfondibile. All’interno sono conservate numerose opere d’arte.

Campanile del Duomo – Altra tappa presente in numerosi itinerari turistici per vedere Messina. Il campanile ha una storia travagliata, distrutto e ricostruito più volte durante i secoli. La struttura attuale conserva e riprende le linee dell’originale campanile normanno.

Santa Maria degli Alemanni – Si ritiene che questa chiesa risalga al XIII secolo e sia stata fondata dai Cavalieri Teutonici. Si tratta dell’unico esempio di architettura gotica siciliana forse realizzata con maestranze venute dal nord Europa. Oggi ne sono visitabili solo i resti.

Santissima Annunziata dei Catalani – Diversi storici ritengono che questa chiesa sorga sulle rovine del tempio di Nettuno. Si erge circa tre metri sotto l’attuale manto stradale, con pianta di tipo bizantino e tre navate con alta cupola.

San Francesco d’Assisi – Storia molto travagliata anche per questa chiesa, dalla struttura semplice e lineare, sulla riva sinistra del torrente Boccetta. Lo stile originario, gotico-siciliano, è stato ripreso e conservato nelle successive ristrutturazioni.

Chiesa del Ringo – Chiesa di Gesù e Maria del Buonviaggio, che sorge nel borgo di Ringo, proprio davanti al mare. La sua facciata, piccola, presenta due nicchie ai lati dell’ingresso dove sono poste le statue di Gesù e della Madonna.

Badiazza – Si trova poco fuori dalla città, in una vallata ai piedi dei Monti Peloritani. Si tratta di una chiesa a croce latina che unisce elementi tipicamente medievali e altri tipici dell’architettura siciliana del tempo.

Quello delle chiese di Messina è forse il più affascinante itinerario per scoprire la città. Un itinerario che potrete percorrere dopo aver prenotato il vostro viaggio in traghetto.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/blizzard

Articoli correlati