Muoversi a Palermo: a spasso per il capoluogo siciliano

Muoversi a PalermoUn giorno a Palermo è sicuramente poco, ma può bastare per vedere le attrazioni principali. Avendo un po’ più di tempo a disposizione potreste anche decidere di vedere i monumenti più importanti di questa città. Solo per la cappella Palatina servirebbe una giornata a parte. E indipendentemente da quale sia il vostro tipo di vacanza, vi sarà sicuramente utile sapere come muoversi a Palermo.

A vostra disposizione ci sono diverse soluzioni per muoversi a Palermo con i mezzi pubblici. Allo stesso tempo ci sono delle utili indicazioni da seguire anche se avete deciso di imbarcare sul traghetto un’auto o una moto per avere un mezzo proprio con cui muovervi.

Autobus – Questo servizio è gestito dalla Amat, e vi permetterà di muovervi agevolmente lungo le strade di Palermo. I biglietti possono essere acquistati nei punti vendita di Borrelli, De Gasperi, Giusti, Stazione Centrale, Basile. Biglietti che possono essere acquistati anche nelle tabaccherie, nelle edicole e in alcuni esercizi commerciali. Per maggiori informazioni (orari e tariffe) potete consultare il sito ufficiale Amat.pa.it.

Metropolitana – La città di Palermo ha tre linee metropolitane: la Linea A, dalla Stazione Centrale a Punta Raisi; la Linea B, dalla Stazione Notarbartolo a Giachery; la Linea C, dalla Stazione Centrale ad Altavilla Milicia. Per maggiori informazioni potete consultare il sito ufficiale Metropalermo.xoom.it.

Auto e moto – Ovviamente a Palermo è anche possibile spostarsi con dei mezzi propri. In questo caso però bisogna prestare molta attenzione alle zone dove parcheggiare. Sempre sul sito Amat.pa.it, nella sezione Zone blu potete trovare tutte le informazioni necessarie in merito.

Taxi – Questa è forse la soluzione più costosa per muoversi a Palermo ma è comunque da prendere in considerazione.

Car sharing – Infine per muoversi a Palermo si può ricorrere al car sharing: anche in questo caso tutte le informazioni in merito le potete trovare nella sezione Car sharing sul sito Amat.pa.it.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/viajor

Articoli correlati