Palermo: cosa vedere in tre giorni nel capoluogo siciliano

Palermo cosa vedere in tre giorniSettantadue ore sarebbero poche per visitare una città del genere, dalla storia antica, dalle numerose bellezze storiche, culturali, naturali. Però il tempo che avete a disposizione è questo e bisogna farselo bastare. Seguendo questo itinerario con cosa vedere a Palermo in tre giorni.

 

Primo giorno

Questo sarà completamente dedicato a vedere le attrazioni storico-culturali più importanti della città, quindi meglio essere muniti di scarpe comode e vestiti leggeri (tanto in estate quanto in primavera le temperature a Palermo sono sempre abbastanza alte). Per impiegare al meglio le prime ventiquattro ore il consiglio è di seguire questo percorso per visitare Palermo in un giorno: percorso che vi permetterà di vedere Ballarò, la Cattedrale, la Cappella Palatina, i Quattro Canti, la chiesa della Martorana.

 

Secondo giorno

Come già detto le temperature a Palermo sono sempre molto piacevoli, tanto in estate quanto in primavera. Quindi non potete mancare di visitare le spiagge più belle di Palermo. Per arrivare a capo Rama, punta Raisi e capo Gallo (tanto per citarne alcune) dovrete spostarvi un po’. Se invece preferite restare nella città di Palermo allora ci sarebbero la spiaggia di Mondello e la spiaggia di Addaura, che ogni anno si contendono la palma di spiaggia preferita dai Palermitani.

 

Terzo giorno

Anche i dintorni del capoluogo siciliano riservano tanti posti da scoprire durante una vacanza. Al riguardo ci sono degli ottimi suggerimenti su cosa vedere vicino Palermo: tra parchi, grotte, riserve naturali e aree marine protette le possibilità sono davvero tante. Non vi resta che scegliere una o al massimo due cose da vedere per il vostro terzo giorno, in base ovviamente ai vostri gusti.

 

Ecco quindi cosa vedere a Palermo in tre giorni. Ci sono ancora altri due preziosi consigli da seguire. Per conoscere davvero questo meta bisogna sapere cosa mangiare a Palermo. E prenotando il viaggio in traghetto per tempo potrete anche approfittare delle tante offerte messe a vostra disposizione.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/francescoserio1

Articoli correlati