Per le vostre vacanze in Sicilia: meglio Palermo o Catania?

Palermo o CataniaPalermo o Catania per le vostre prossime vacanze in Sicilia? Un dubbio per tutti coloro che hanno scelto l’isola come meta per un viaggio, specialmente durante il periodo estivo. Scelta difficile, visto che si sta parlando di due splendide città, con tante cosa da fare e da vedere.

Che tipo di vacanza volete vivere?

 

Spiagge

Le spiagge di Catania e dintorni sono estremamente varie. La Playa, la spiaggia cittadina, è bassa e sabbiosa. Nei pressi della città etnea sono inoltre presenti diverse spiagge di natura vulcanica, come Praiola e Acitrezza.

Parlando invece di dove andare al mare a Palermo il visitatore avrà a disposizione tre golfi: quello di Palermo, con spiagge ben tenute e attrezzate; quello di Carini, dove in prevalenza si trovano spiagge di sabbia: quello di Termini Imerese, dove la costa è maggiormente frastagliata.

 

Storia e cultura

Una storia molto antica che ha lasciato diverse quanto inestimabili testimonianze: questo vale tanto per Palermo quanto per Catania. Quella etnea è una città dalle tante facce, barocca, antica, sotterranea, medievale. Anche nel capoluogo siciliano si sono succedute diverse dominazioni che hanno lasciato delle tracce profonde.

Volendo fare una differenza tra le due, nell’architettura di Palermo è più evidente l’impronta arabo-normanna, mentre a Catania si distinguono le architetture barocche da quelle risalenti al periodo greco-romano. Per farvi un’idea potete leggere questi due itinerari con Catania cosa vedere in un giorno e visitare Palermo in un giorno.

 

Dintorni

Le bellezze cittadine sono sicuramente importanti per scegliere tra queste due città, ma bisogna anche prendere in considerazione le zone circostanti. Nei dintorni di Catania, oltre alle spiagge, ci sarebbero da vedere l’Etna, Acitrezza e Aci Castello, i Faraglioni dei Ciclopi, Caltagirone. Invece la zona vicino Palermo è indicata per gli amanti della natura, delle riserve naturali e delle escursioni.

 

Divertimento

A Catania, la vita notturna si svolge nel suo centro storico con i caratteristici caffè concerto, ma non mancano nemmeno delle famose discoteche nelle immediate vicinanze. A Palermo la movida si svolge lungo le sue spiagge, Addaura e Mondello su tutte, in particolare durante il periodo estivo.

 

Cucina e piatti tipici

Una vacanza non può dirsi tale senza aver assaggiato i piatti tipici di una località. La cucina catanese è molto varia, dove pesce, formaggio e verdure sono gli ingredienti principali. Mentre il capoluogo siciliano può vantare alcune specialità per palati forti. E al riguardo potete leggere questi post su cosa mangiare a Catania e cosa mangiare a Palermo.

 

E una volta scelto Palermo o Catania non vi resta che una cosa da fare: organizzare subito il vostro viaggio in Sicilia.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/macahanc6r

Articoli correlati