Cinque idee per il viaggio di Pasqua 2015 in terra di Sicilia

Pasqua 2015 SiciliaPasqua 2015 significa anche avere a disposizione tre giorni per concedersi un viaggio. Meglio ancora se in una terra grande, dalla storia antica, dalla natura spettacolare, ricca di cose da fare e da vedere. Il posto di cui stiamo parlando è la Sicilia. Ed ecco cinque idee per il vostro prossimo viaggio.

 

La Settimana Santa

Questo è il momento in cui i siciliani esprimono tutta la propria devozione religiosa. La città dove trascorrere la Settimana Santa per conoscere le tradizioni di questa terrà è sicuramente Palermo. Nel capoluogo siciliano ognuno dei giorni della Settimana Santa è scandito da un rituale ben preciso e definito da decenni.

 

Sicilia orientale

Un consiglio per chi vuole trascorrere tre giorni a viaggiare. Per vedere i posti più belli della Sicilia orientale servirebbero almeno sette giorni ma è possibile ridurre l’itinerario anche a tre sole tappe: in questo caso le città da non perdere sono, spostandosi da nord verso sud, Catania, Messina e Siracusa.

 

Sicilia nordoccidentale

Anche in questo caso servirebbe almeno una settimana per vedere i posti principali ma è possibile ridurre l’itinerario a tre città: Palermo, Erice e Segesta. Se invece non riuscite proprio a fare a meno di vedere il mare, allora le tappe del viaggio diventano Isola delle Femmine, San Vito lo Capo e Cefalù.

 

I posti più belli

È difficile fare un elenco dei posti più belli della Sicilia. 10 sono pochi e sicuramente ne restano fuori moltissimi. In occasione del vostro viaggio di Pasqua 2015 potete organizzare la vacanza in modo da vedere il maggior numero di posti possibili, magari scegliendo quelli più vicini tra loro.

 

Con i bambini

Viaggio di Pasqua 2015 in Sicilia con tutta la famiglia? In questo caso la meta non può che essere Palermo, dove le cose da fare con i bambini sono tante: ci sono l’Orto botanico, villa Garibaldi, la Palermo nascosta.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/eduardom

Articoli correlati