Sicilia: un viaggio dove si incontrano i due mari

Sicilia dove si incontrano i due mariSi tratta di un luogo simbolico della Sicilia. La spiaggia di Portopalo si trova a capo Passero (provincia di Siracusa), la punta più meridionale dell’isola. Poco al largo della spiaggia sorge quella che viene chiamata Isola delle Correnti. È qui dove si incontrano i due mari, il Mediterraneo e lo Ionio.

La spiaggia è di sabbia bianca e si estende per diversi chilometri. In alcuni punti affiorano delle piccole scogliere di colore bianco. Delle suggestive dune circondano il tutto.

A rendere la zona ancora più speciale contribuisce la presenza della già citata Isola delle Correnti. È un piccolo isolotto tondeggiante, a poca distanza dalla riva. Il nome deriva dalle forti correnti che la circondano, correnti create proprio dall’incontro dei due mari. L’isolotto è unito alla terraferma da una sorta di passerella rocciosa che spesso viene danneggiata dalla forza delle onde.

Come si potrà ben immaginare, un luogo del genere è un autentico, piccolo paradiso per tutti gli appassionati di windsurf e surf. Mentre la spiaggia di sabbia è ideale per sdraiarsi beatamente al sole.

E poi ci sono loro, i protagonisti indiscussi, i due mari. Dove lo Ionio e il Mediterraneo si incontrano potrebbe essere una piacevole escursione per chi sta vivendo una vacanza nella Sicilia orientale.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/kiadoh