Catania: la spiaggia nera di San Giovanni li Cuti

San Giovanni li Cuti spiaggiaAlcune delle spiagge più belle della Sicilia sono di sabbia, e di un colore così candido da sembrare bianco. Ma non tutte. E in particolare non quelle che si affacciano direttamente sul mare di Catania. Un esempio è San Giovanni li Cuti, con la sua ormai celebre spiaggia nera.

Nera perché la sua sabbia è di origine vulcanica, come molte delle spiagge che si aprono sul litorale etneo. L’accesso alla spiaggia, che si trova tra il porto omonimo e alcuni lidi vicini, avviene tramite scogli anch’essi di pietra lavica. In estate la spiaggia nera di San Giovanni li Cuti è dotata di tutta una serie di servizi: spogliatoi, bagni, docce, scalette e passerelle.

Per non parlare del panorama: nelle giornate serene (e trattandosi della Sicilia in pratica stiamo parlando di tutto il periodo estivo) con lo sguardo si può arrivare fino ad Aci Castello. Per i più festaioli, nei pressi della spiaggia nera non mancano bar e localini di vario tipo che, specialmente in estate, sono sempre molto frequentati.

La spiaggia nera di San Giovanni li Cuti si trova sull’omonima via San Giovanni li Cuti, a poca distanza dalla stazione centrale di Catania, ed è quindi facilmente raggiungibile. E un altro suo vantaggio è quello di essere molto tranquilla, sicuramente più di una spiaggia sempre affollata come può essere la vicina la Playa.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/pallotron