Vacanze di Pasqua 2014 in Sicilia: alcune idee tutte per voi

vacanze di Pasqua in SiciliaQuest’anno cade il giorno 20 aprile. State cercando qualche idea per un piacevole viaggio. Che ne direste di trascorrere le vacanze di Pasqua 2014 in Sicilia? Questa splendida regione ha tanto da offrire ai suoi visitatori. In particolare ne potreste approfittare per visitare le sue città. E qui di seguito vi possiamo dare alcuni suggerimenti che troverete di sicuro interessanti.

 

Palermo

Una visita al capoluogo della regione potrebbe essere un’ottima idea per le vacanze di Pasqua 2014 in Sicilia. Se avete poco tempo a disposizione potete consultare questa piccola guida su come visitare Palermo in un giorno. Se la vacanza dura qualche giorno in più ci sarebbero anche i mercati storici e i monumenti più importanti. Senza dimenticare ovviamente le tante cose da mangiare.

 

Catania

Questa è la vostra meta se vi piacerebbe trascorrere una vacanze soprattutto all’insegna della cultura: la Catania barocca e la Catania antica sono due delle anime che questa città offre ai suoi visitatori. Anche in questo caso se avete poco tempo a disposizione potete sempre consultare questo itinerario di un giorno. E come ogni città siciliana che si rispetti, a Catania i piatti tipici che andrebbero assaggiati durante il viaggio sono tanti e tutti squisiti.

 

Messina

E perché non trascorrere le vacanze di Pasqua 2014 con un piccolo tour che passa per Palermo, Catania e infine la città sullo Stretto? Se le cose stanno così potrebbe esservi utile sapere cosa vedere a Messina in un giorno. Tenendo conto che Messina è una città molto varia e sfaccettata. Restando qualche giorno in più potreste anche vedere i castelli di Messina, un itinerario molto particolare tra le strade e la storia della città.

 

Come potete vedere le idee per le vacanze di Pasqua 2014 in Sicilia riescono a venire incontro a tutti i gusti. E potete scegliere di visitare in maniera approfondita una città, o intraprendere un tour che avrà come tappe Palermo, Catania e Messina. Scegliete voi da dove partire. Non prima ovviamente di aver prenotato il vostro traghetto per la Sicilia.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/girolame

Articoli correlati