Dove andare in vacanza in Sicilia con i bambini? Ecco 5 ottime idee per voi

vacanze in Sicilia con i bambini dove andare

Vacanze in Sicilia con i bambini: dove andare? Le necessità sono tante quando si viaggia con i più piccoli. La meta deve essere facilmente raggiungibile. Inoltre, devono esserci attrazioni e attività adatte per i più piccoli, senza per questo dimenticare che in vacanza ci sono anche i genitori.

La Sicilia è la meta perfetta per voi. E possiamo suggerirvi cinque ottime idee per organizzare la vacanza.

 

Le spiagge per i bambini

Il vostro ideale di vacanza è comodamente sdraiati su un litorale dove i più piccoli possono giocare in tutta tranquillità? Posti del genere devono essere di sabbia, abbastanza grandi, con fondale che resta basso per molti metri, facilmente raggiungibili e dotati di tutta una serie di servizi.

In altre parole, vi occorre sapere quali sono le migliori spiagge per bambini della Sicilia: Mondello, la Playa, Torretta Granitola, Tre Fontane, Scoglitti. Potete scegliere la destinazione della vostra vacanza nella città dove si trovano queste spiagge.

 

La città

La città della Sicilia per eccellenza da visitare con i più piccoli è il capoluogo di Regione. A Palermo le cose da vedere con i bambini sono tante. Ci sono l’Orto botanico, il tour della Palermo nascosta, villa Garibaldi dove i bambini possono giocare nella natura, oppure potete passeggiare per la città ammirandone i monumenti più importanti.

 

I siti archeologici

Esercitano sempre un certo fascino, soprattutto sui più piccoli. Alcuni dei più bei siti archeologici della Sicilia sono Segesta e la celebre Valle dei Templi (non a caso, stiamo parlando di due dei posti più belli della Sicilia). Attenzione però, a lungo andare i bambini si stancano a correre e camminare.

 

Sicilia orientale

Organizzando bene il tutto e, soprattutto, muovendosi in auto, per questa vacanza con i bambini potreste cimentarvi in un tour della Sicilia orientale in sette giorni: Messina, Taormina, Catania e Siracusa sono alcune delle tappe che toccherete durante l’itinerario.

 

Sicilia nordoccidentale

Stesso discorso dell’idea precedente ma stavolta dall’altra parte della Sicilia, sempre in sette giorni, potrete vedere altrettanti dei più bei posti della costa nordoccidentale, come Palermo e Isola delle Femmine. Anche in questo caso, dovete avere un’auto con voi.

 

Scelto dove andare per le vostre vacanze in Sicilia con i bambini? Allora adesso non vi resta che prenotare in tempo il viaggio in traghetto.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/fumigraphik

Articoli correlati