Cosa vedere a Milazzo e dintorni

Cosa vedere a Milazzo e dintorni

Milazzo è la porta d’ingresso alle Isole Eolie. Da questa cittadina della Sicilia nord-orientale partono infatti moltissimi traghetti diretti verso il celebre arcipelago. Prima di imbarcarti alla volta di una delle isole potrebbe capitarti di fare una sosta in loco. Scopriamo quindi cosa vedere a Milazzo e dintorni con questo articolo.

Cosa vedere a Milazzo e dintorni:

1. Il porto di Milazzo

Il porto di Milazzo rappresenta il cuore pulsante di questo centro abitato. Ha avuto una parte fondamentale nello sviluppo storico della città e ancora oggi svolge un ruolo centrale nell’ambito delle attività economiche locali. Il porto di Milazzo rappresenta, infatti, uno dei più importanti scali portuali nazionali. È strettamente collegato alle attività di un altro snodo marittimo siciliano, ovvero il porto di Messina. Intorno al porto si trovano diversi locali, ristoranti e bar perfetti per un aperitivo in compagnia vista mare. Il porto si trova nel centro storico della città, quindi potrai raggiungerlo molto facilmente muovendoti a piedi.

2. Il Complesso Monumentale del Castello di Milazzo

Il Complesso Monumentale del Castello di Milazzo è senza dubbio uno dei simboli della città. Viene chiamato anche la “Città Murata”. Può essere raggiunto a piedi partendo dal porto, percorrendo un tragitto che dura una ventina di minuti. Rappresenta la cittadella fortificata più estesa dell’Isola con i suoi 7 ettari totali di estensione. Nel corso dei secoli questa zona è passata sotto il dominio di varie popolazioni: Greci, Romani, Bizantini, Arabi e Normanni. I reperti più antichi che siano stati rinvenuti risalgono al 4.000 avanti Cristo. Oggi il Complesso Monumentale del Castello di Milazzo non è solo un luogo di interesse storico, ma anche un importante centro culturale che ospita mostre, eventi e concerti di ogni tipo.

3. Palazzo d’Amico

Palazzo d’Amico è stato edificato nel 1572 e rappresenta senza dubbio uno degli edifici più spettacolari di Milazzo. Noto anche come “Palazzo dei Marchesi D’Amico” è stato per secoli la residenza di una delle famiglie più importanti della città. Nel 1995 è stato ristrutturato e donato al Comune di Milazzo. Oggi Palazzo d’Amico è sede della Biblioteca Comunale. L’edificio si raggiunge a piedi in una decina di minuti partendo dal porto di Milazzo.

4. Il Duomo di Santo Stefano Protomartire

Il Duomo di Santo Stefano Protomartire è la chiesa più importante di Milazzo. Si trova sull’omonima piazza, a pochi passi dal mare. L’edificio, in stile moderno, è stato costruito nel 1937 per venire poi inaugurato solo 1953. Si distingue per la sua facciata bianca. Al suo interno sono conservate diverse opere d’arte, sia quadri che sculture.

5. Il Museo del Mare di Milazzo

La storia di Milazzo è stata da sempre segnata dalla sua posizione geografica. La città si è sviluppata, infatti, su una piccola penisola. Il Museo del Mare è situato all’interno della Chiesa del Bastione Santa Maria, nel Complesso Monumentale del Castello di Milazzo. Questo è il luogo ideale per approfondire il rapporto profondo che lega l’uomo e il mare, raccontato sia attraverso l’arte che attraverso la scienza.

6. Il Museo delle Illusioni di Milazzo

Il Museo delle Illusioni di Milazzo è perfetto per chi vuole vivere qualche ora di spensieratezza, specie se si viaggia con dei bambini.

Scopri di più su come arrivare a Milazzo via mare alla miglior tariffa, in ogni periodo dell’anno, utilizzando il comparatore online di TraghettiPer. Approfittane subito!

 

Photo Credits:
Foto di Marco Crupi per Flickr

Articoli correlati

2 Maggio 2024

News & Info

Come arrivare da Roma alla Sicilia in nave: le info più importanti da sapere

26 Aprile 2024

News & Info

Sicilia in kayak: ecco dove andare

19 Aprile 2024

News & Info

Sicilia in Primavera: cosa vedere e fare ad Agrigento

Prenota il traghetto per la Sicilia al miglior prezzo su TraghettiPer

Metodi di pagamento
Certificazioni