Come funziona l’imbraco sui traghetti per la Sicilia: le info utili

State organizzando la vostra tanto desiderata vacanza in Sicilia. Isola che raggiungerete in traghetto o con una delle tante navi per la Sicilia. E proprio per tale motivo vi occorre sapere: come funziona l’imbarco sui traghetti per la Sicilia?

Qui di seguito trovate tutte le info più importanti.

 

I porti di partenza

La prima cosa da fare è scegliere il porto di partenza più facile da raggiungere, così da avere la certezza di cominciare a organizzare la vacanza nel modo migliore. In particolare, i principali porti dai quali partono i traghetti per la Sicilia sono:

Da ognuno di questi porti, quotidianamente e durante tutto l’anno, partono diversi traghetti che garantiscono il collegamento tra la terraferma e l’isola (e la Sardegna, nel caso specifico di Cagliari). Le corse sono molto più frequenti in alta stagione. La durata del viaggio, ovviamente, varia in base al porto di partenza e al porto di arrivo.

 

Imbarco senza veicolo

Nel caso in cui non vogliate portare un’auto con voi, allora dovete presentarvi al punto d’imbarco entro un’ora prima dell’orario di partenza. Questo limite, in linea di massima, vale per tutte le compagnie di navigazione che garantiscono il servizio. Se vi presentate al punto d’imbarco oltre tale orario, rischiate di perdere il diritto di salire a bordo.

 

Imbarco con veicolo

Diverso il caso in cui vogliate imbarcare un’auto sul traghetto: dovrete, infatti, presentarvi al punto d’imbarco due ore prima dell’orario di partenza prestabilito. Solo il conducente potrà guidare il veicolo all’interno, mentre gli eventuali passeggeri dovranno salire a piedi. Durante il viaggio, di solito, è assolutamente vietato raggiungere il veicolo.

Se avete un veicolo alimentato a GPL, segnalatelo al momento della prenotazione, in quanto ci sono degli specifici posti assegnati a questa tipologia di mezzi.

 

Ecco le informazioni fondamentali da sapere per l’imbarco sui traghetti per la Sicilia. E, una volta prenotato il traghetto per la Sicilia, la vostra vacanza potrà ufficialmente cominciare.

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/aidaneus

Articoli correlati

16 Maggio 2024

News & Info

Cosa vedere a Milazzo e dintorni

2 Maggio 2024

News & Info

Come arrivare da Roma alla Sicilia in nave: le info più importanti da sapere

26 Aprile 2024

News & Info

Sicilia in kayak: ecco dove andare

Prenota il traghetto per la Sicilia al miglior prezzo su TraghettiPer

Metodi di pagamento
Certificazioni