Tour di 5 giorni in Sicilia sud orientale: ecco cosa fare

Tour di 5 giorni in Sicilia sud orientale: ecco cosa fare

Visitare la Sicilia Sud Orientale è un’esperienza veramente emozionante. Qui trovano, infatti, alcune delle città più suggestive e caratteristiche dell’Isola. Quando si parla di Sicilia sud orientale generalmente ci si riferisce alla zona che comprende le province di Catania, Ragusa e di Siracusa. Qui potrai rilassarti su morbide spiagge dalle acque cristalline, scoprire alcuni dei più spettacolari tesori del barocco siciliano e assaggiare specialità gastronomiche uniche. Ecco cosa fare in un tour di 5 giorni in Sicilia.

Tour di 5 giorni in Sicilia sud orientale: ecco cosa fare:

 

Giorno 1 – Catania

Catania è senza dubbio una delle città più note e amate dell’Isola. È una città di mare ricchissima di storia, sormontata dall’imponente e maestoso monte Etna. Passare una giornata a Catania ti permetterà di scoprire alcuni dei maggiori punti di interesse cittadini. Passeggia per il centro storico partendo dalla celebre Piazza Duomo. Qui troverai uno dei simboli di Catanesi, l’elefantino in pietra lavica posto sotto un obelisco dello “u liotru”. Troverai anche la Cattedrale di Sant’Agata, la chiesa barocca dedicata alla patrona della città. Immergiti nelle atmosfere cittadine più autentiche dirigendoti verso ‘a Piscaria, il mercato storico del pesce. Attraversa il cuore di Catania percorrendo via Etnea, la strada dello shopping, e ammira la bellissima Basilica di Maria Santissima dell’Elemosina, nota anche come “Basilica della Collegiata”. Scopri la raffinatezza di Villa Bellini, l’immagine suggestiva dell’antico Teatro Romano e la ricchezza barocca di via dei Crociferi.

 

Giorno 2 – Siracusa

Siracusa è un’antica città di mare, fondata ai tempi della Magna Grecia. La sua immensa ricchezza storica e artistica lascia i visitatori a bocca aperta. Non a caso, Siracusa è una delle mete privilegiate del turismo d’élite siciliano. Qui potrai ammirare il centro storico di Siracusa, l’antica Isola di Ortigia, la Fonte Aretusa e lo splendido Duomo barocco, ovvero la Cattedrale Metropolitana della Natività di Maria Santissima. Esplora l’Area Monumentale della Neapolis, sito archeologico protetto dall’UNESCO. Visita il Teatro Greco, l’Anfiteatro Romano e l’Orecchio di Dionisio: vivrai un incomparabile viaggio nel tempo alla scoperta della classicità.

 

Giorno 3 – Noto

Noto è la città gioiello del Barocco siciliano. Questa città è stata rasa completamente al suolo dal drammatico terremoto del 1693, per essere poi ricostruita pochi anni dopo a 10 chilometri di distanza. Passeggiare per il suo centro storico è veramente suggestivo. Qui potrai ammirare capolavori dell’architettura come la Chiesa di San Francesco d’Assisi all’Immacolata, il Monastero di Santa Chiara, la Cattedrale di San Nicolò con la sua celebre scalinata, maestosi palazzi barocchi come Palazzo Castelluccio, Palazzo Ducezio e Palazzo Nicolaci. Gusta le specialità della pasticceria sicula facendo una visita allo storico Caffè Sicilia.

 

Giorno 4 – Modica

Se oltre al barocco ami anche la cioccolata, Modica sarà una meta imperdibile per te. Anche Modica è una città che rientra nel Patrimonio UNESCO, proprio grazie al suo incredibile patrimonio artistico e culturale. Non farti mancare una visita al Duomo di San Pietro, nella parte bassa, e l’incantevole Duomo di San Giorgio che splende in tutta la sua sontuosa bellezza al culmine di un’elegante scalinata di 250 gradini.
Inoltre, sarebbe un vero peccato lasciare Modica senza aver assaggiato il suo celeberrimo e caratteristico cioccolato.

 

Giorno 5 – Ragusa

Ragusa viene anche detta “la città dei ponti” per le sue architetture raffinate. Anche questa è stata devastata dallo spaventoso terremoto del 1693 ed è stata successivamente ricostruita in due grandi quartieri: Ragusa Superiore situata su un altopiano e Ragusa Ibla, che invece corrisponde alla ricostruzione dell’antica città sull’antico impianto medievale. Ragusa Ibla si caratterizza per un centro in stile marcatamente barocco, per un gomitolo di vicoli e di piazzette. Tante le chiese che meritano una visita, tra cui sicuramente anche il Duomo di San Giorgio. Scopri l’antico artigianato dei carretti siciliani visitando la Bottega d’arte “Cinabro Carrettieri”. Sali verso Ragusa Superiore, la parte più moderna della città e ammira il paesaggio circostante.

 

Le spiagge più belle della Sicilia Sud Orientale

Se durante il tuo viaggio alla scoperta della Sicilia Sud Orientale vuoi rilassarti su alcune delle spiagge più belle dell’Isola, ecco alcuni dei luoghi imperdibili:

  • La spiaggia di Calamosche e la Tonnara, situate nella “Riserva naturale orientata Oasi Faunistica di Vendicari”. La riserva si estende per oltre 15.000 ettari comprendendo paesaggi naturali e tante bellezze differenti. Ammira i fenicotteri rosa nel loro habitat naturale, scopri i resti dell’antica tonnara e goditi la bellezza della costa.
  • La spiaggia di Fontane Bianche si trova nei pressi di Siracusa ed è celebre per la sua sabbia finissima e il suo mare limpido dal colore turchese intenso. Il litorale è lungo ben 3 chilometri e qui troverai sia stabilimenti balneari attrezzati, che ampie spiagge libere.

Lasciati ammaliare dalla bellezza della Sicilia Sud Orientale. Scopri come raggiungere il porto di Catania al miglior prezzo, in ogni periodo dell’anno, utilizzando il comparatore online TraghettiPer. È semplice, velocissimo e conveniente!

 

Photo Credits:
Foto di I, Pequod76 per Wikimedia

Articoli correlati

25 Marzo 2024

Posti da Visitare

Weekend di primavera a Enna “l’ombelico della Sicilia”: cosa fare e vedere

11 Marzo 2024

Posti da Visitare

Vacanza benessere in Sicilia: le terme di Segesta

4 Marzo 2024

Posti da Visitare

Palermo, un itinerario nei luoghi di Cagliostro

Prenota il traghetto per la Sicilia al miglior prezzo su TraghettiPer

Metodi di pagamento
Certificazioni