Vacanza benessere in Sicilia: le terme di Segesta

Cerchi una vacanza all’insegna del benessere e del relax in Sicilia? Le terme di Segesta sono un luogo che fa esattamente al caso tuo. Situate nella parte nord-occidentale dell’Isola, tra Trapani (https://www.traghettiper-sicilia.it/tp-magazine/trapani-come-arrivare-cosa-vedere-e-come-muoversi/) e Palermo (https://www.traghettiper-sicilia.it/tp-magazine/palermo-dintorni-cosa-vedere/) , vantano una storia antichissima. Scopri di più su come vivere una vacanza benessere in Sicilia visitando le terme di Segesta, o Terme Segestane.

Vacanza benessere in Sicilia: le terme di Segesta:

 

Le Terme Segestane, un’antica oasi di benessere

Le Terme Segestane si trovano in provincia di Trapani, precisamente nel comune di Calatafimi-Segesta. Segesta è un’antica città siciliana, la cui fondazione si perde nei millenni, nota per il suo incredibile parco archeologico. Poco distante da questo insediamento si trovano delle terme naturali storicamente note per i benefici curativi delle loro acque. Ancora oggi è possibile farsi il bagno immergendosi nella natura e nel verde dei boschi, circondati da un panorama mozzafiato.

I benefici delle acque delle Terme Segestane

Le acque termali di Segesta sgorgano naturalmente a una temperatura di 46°C, sono ricche di minerali e vantano diverse proprietà terapeutiche. Sono acque ipertermali sulfuree leggermente radioattive, ricche di idrogeno solforato e altamente mineralizzate. È riconosciuto il loro beneficio nella cura di diverse malattie respiratorie, delle infiammazioni articolari e dei reumatismi. L’acqua e lo zolfo hanno, inoltre, una potente azione rigenerante per la pelle e contribuiscono al benessere delle ossa.

Lo stabilimento delle Terme Segestane

Se alla natura preferite il comfort, nessun problema. Uno stabilimento termale vi offrirà tutte i benefici delle acque delle Terme Segestane, accompagnate da un’ampia gamma di trattamenti benessere. Lo stabilimento è dotato di tre piscine: una piscina esterna con idromassaggio, una piscina coperta con idromassaggi e cascate, una piscina di 25x9m dove poter nuotare. La temperatura delle acque delle piscine va dai 37°C ai 39°C.

Le cure termali offerte dallo stabilimento

Lo stabilimento delle Terme Segestane offre anche l’acqua che sgorga da tre sorgenti sulfuree alla temperatura di 44°-46°. Di queste sorgenti, due sono interne. Una di queste sorgenti viene detta “Sorgente Nuova”, mentre l’altra viene chiamata “Grotta Regina”. La terza sorgente, situata all’esterno, è chiamata “Bagno delle femmine”. All’interno dello stabilimento termale si offrono servizi benessere come:
– Fanghi terapeutici
– Stufe naturali sudatorie
– Bagni opertermali
– Idromassaggi
– Aerosol, irrigazioni nasali e inalazioni

 

Quando andare alle Terme Segestane

Le Terme Segestane sono aperte tutto l’anno, ad eccezione del periodo che va dal 9 dicembre al 12 gennaio, Pasqua e il Lunedì dell’Angelo, Ferragosto. Lo stabilimento è chiuso il lunedì mattina e per l’intera giornata di giovedì. L’orario di apertura va dalle 10 alle ore 13, dalle 16:30 alle 24. Gli accessi sono consentiti fino alle ore 21.

 

Cosa portare alle Terme di Segesta

Se vuoi dirigerti verso le terme libere, considera che dovrai lasciare l’automobile al parcheggio e quindi recarti alle fonti termali a piedi. Porta quindi lo stretto necessario per passare la giornata: costume, infradito o scarpe da scoglio, accappatoio o telo mare, cibo e acqua.
Se invece vuoi recarti allo stabilimento, ricorda che per entrare in acqua occorre sempre indossare la cuffia. Indossa un costume comodo, porta delle ciabatte e un telo. Eventualmente, sarà possibile chiedere al personale asciugamani, infradito e altri accessori utili per i percorsi termali scelti.

 

Come arrivare alle Terme di Segesta

È possibile raggiungere le Terme di Segesta in diversi modi. Viaggiando il treno, ci si può spostare sulla linea Palermo-Trapani, scendendo alla stazione di Castellammare Golfo. In automobile occorre imboccare l’autostrada A-29 (Palermo-Mazara del Vallo), uscendo a Castellammare del Golfo, per seguire poi le indicazioni per Segesta/Stabilimento Privato Terme.

Photo Credits:
Foto di Davide Mauro per Wikimedia

Articoli correlati

9 Maggio 2024

Posti da Visitare

Tour di 5 giorni in Sicilia sud orientale: ecco cosa fare

25 Marzo 2024

Posti da Visitare

Weekend di primavera a Enna “l’ombelico della Sicilia”: cosa fare e vedere

4 Marzo 2024

Posti da Visitare

Palermo, un itinerario nei luoghi di Cagliostro

Prenota il traghetto per la Sicilia al miglior prezzo su TraghettiPer

Metodi di pagamento
Certificazioni