Weekend in Sicilia, dove andare? La guida completa

La Sicilia è un luogo unico al mondo, che vanta paesaggi naturali eccezionali e una storia incredibile. Quest’Isola è il vero cuore del Mediterraneo. Il suo clima mite, la presenza del mare, la varietà dei suoi panorami e la ricchezza della sua tradizione gastronomica la rendono il posto ideale per un fine settimana in pieno relax. Ecco alcuni suggerimenti per organizzare un bel weekend in Sicilia:

Weekend in Sicilia, dove andare? La guida completa:

 

Un weekend a Palermo, il cuore della Sicilia

Palermo è stata la capitale dell’Emirato di Sicilia al tempo della dominazione araba dell’Isola, per diventare poi capitale del Regno di Sicilia e in seguito capitale del Regno delle due Sicilie. Da sempre sede del potere e cuore culturale dell’Isola, la città di Palermo vanta tesori incomparabili. Nell’Ottocento ha vissuto grande splendore, affermandosi una delle capitali europee dell’Art Nouveau con il suo caratteristico stile Liberty palermitano. Oggi Palermo è una città di contrasti e contraddizioni, ma dalla forte identità. Passeggiando per il centro storico non si possono non visitare l’imponente Cattedrale della Santa Vergine Maria Assunta, il Teatro Massimo, la Fontana Pretoria e la Chiesa del Gesù di Casa Professa. Si resterà incantati davanti alle cupole orientali della chiesa di San Giovanni degli Eremiti. Passando un weekend in città, un’ottima idea è anche quella di visitare il duomo di Monreale, capolavoro dell’architettura arabo-normanna, situato a mezz’ora di automobile dal centro di Palermo. Gli amanti del brivido devono assolutamente visitare le Catacombe dei Cappuccini. Inoltre, un weekend a Palermo sarà senza dubbio l’occasione migliore per assaggiare le specialità dello street food locale, su tutti l’arancina (al femminile!), il celebre pane cà meusa, il panino con panelle e crocché, lo sfincione, le stigghiole, e molto altro ancora.

 

Un weekend a Catania, alle pendici dell’Etna

Catania è un’altra città ricchissima di storie e di tradizioni. Il suo centro storico è un trionfo del barocco. Si può iniziare a visitare la città ammirando Piazza Duomo, con il Duomo di S. Agata e la Chiesa della Badia di Sant’Agata, patrimonio UNESCO. Da qui si può iniziare a passeggiare per il centro storico, perdendosi nelle sue vie e nei suoi mercati. Per rifocillarti chiedi un arancino (a Catania è al maschile!), assaggia una pasta alla Norma e gustati una “minnuzza”, una minna di Sant’Agata. Questo dolce è una piccola cassatina con la forma di un seno che omaggia il martirio della Santa protettrice della città.
Passando più giorni a Catania si può cogliere l’occasione per visitare uno dei parchi naturali più interessanti d’Europa, ovvero il Parco dell’Etna. Alto 3323 metri, il monte Etna è il vulcano attivo più alto di tutta la placca euroasiatica. L’area naturale che circonda offre paesaggi unici e molto variegati. In alcuni periodi dell’anno il vulcano è coperto di neve ed è possibile sciare sulle sue pendici. Perfetto per un weekend all’insegna della natura e dello sport.

 

Un weekend a Taormina, tra cultura e mondanità

Taormina è una delle città più affascinanti della costa est della Sicilia. Località di villeggiatura ambitissima, Taormina è la località siciliana più amata da VIP, artisti e letterati. Un weekend a Taormina è la soluzione ideale per chi cerca relax, cultura e mondanità. Uno dei simboli della città è lo splendido Teatro Greco situato in collina, che ancora oggi ospita spettacoli di altissimo livello. Da ammirare anche il Palazzo Corvaja, Piazza IX Aprile e il Castello Saraceno.
Partendo da Taormina si possono organizzare delle escursioni per visitare le gole dell’Alcantara. Il luogo è l’idea per gli appassionati di trekking e di rafting. Nelle vicinanze si trova anche Castiglione di Sicilia, uno dei borghi più belli e pittoreschi dell’Isola.

 

Un weekend ad Agrigento, ammirando la Valle dei Templi

La Valle dei Templi di Agrigento è un luogo spettacolare, un vero e proprio simbolo della Sicilia. Agrigento è facilmente raggiungibile sia da Palermo, che da Catania e da Trapani. Qui si trovano i resti di Akragas, una delle città più antiche, floride e potenti della Magna Grecia. Lo si deduce anche dalla vastità della città antica e dall’incredibile numero di templi che vi erano stati edificati. Oggi qui si può ammirare l’imponente Tempio della Concordia, il tempio dorico meglio conservato al mondo insieme al Partenone.

 

Un weekend a Noto, la capitale del Barocco

La città di Noto è una delle mete più apprezzate della Sicilia orientale. È il luogo perfetto per concedersi una vacanza tra storia, arte e gastronomia. Le sue bellezze architettoniche sono patrimonio dell’umanità UNESCO. Lungo le sue strade si trovano edifici come la chiesa di Santa Chiara, con il suo pregiatissimo barocco, o come la cattedrale Di San Nicolò. Passando un weekend a Noto si può cogliere l’occasione di visitare altre città della Val di Noto come Modica, Ragusa e Caltagirone.

Stai pensando di organizzare un weekend in Sicilia? Scopri subito come raggiungere l’Isola al miglior prezzo utilizzando il comparatore TraghettiPer Sicilia.

 

Photo Credits:
Foto di Sammy-Sander per Pixabay

Articoli correlati

9 Maggio 2024

Posti da Visitare

Tour di 5 giorni in Sicilia sud orientale: ecco cosa fare

25 Marzo 2024

Posti da Visitare

Weekend di primavera a Enna “l’ombelico della Sicilia”: cosa fare e vedere

11 Marzo 2024

Posti da Visitare

Vacanza benessere in Sicilia: le terme di Segesta

Prenota il traghetto per la Sicilia al miglior prezzo su TraghettiPer

Metodi di pagamento
Certificazioni